Raccontare le mostre: Napoleone e il mito di Roma. Online

Educare alle mostre, educare alla città

Educare alle mostre, educare alla città
Data: 
15/03/2021
Abstract: 

Per il ciclo Raccontare le mostre, incontro online dedicato alla mostra aperta lo scorso 4 febbraio al Museo dei Fori Imperiali-Mercati di Traiano.

Hashtag: #educaroma

I curatori illustrano i motivi che hanno ispirato l’esposizione, la sua organizzazione e il suo allestimento, con approfondimenti sui temi e le opere più rappresentative. La mostra è stata ideata in occasione dei duecento anni dalla morte di Napoleone, che cadranno il 5 maggio 2021. Anche se non venne mai a Roma, l’ammirazione che l’imperatore francese nutriva verso la Città Eterna e la sua storia antica fu sempre viva e si concretizzò, una volta raggiunto il potere, nell’elaborazione di un linguaggio di propaganda ispirato ai modelli imperiali. Contemporaneamente, Napoleone desiderava ammodernare Roma e trasformarla in una città moderna, degna seconda capitale del suo Impero.

Nicoletta Bernacchio è Curatore Storico dell’Arte della Sovrintendenza Capitolina presso l’Ufficio Fori Imperiali, con l’incarico della Promozione e Valorizzazione dei Beni Archeologici e Artistici di Età Medievale e Moderna del complesso monumentale. Laureata e specializzata in Storia dell’Arte Medievale presso l’Università Sapienza di Roma, ha qui conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia dell’Arte. Autrice di diversi studi sul patrimonio artistico e architettonico di epoca post-antica dell’area dei Fori Imperiali, è uno dei curatori della mostra Napoleone e il mito di Roma.

Massimiliano Munzi è Curatore Beni Culturali della Sovrintendenza Capitolina. Dal 1 dicembre 2019, come incaricato di Posizione Organizzativa, è responsabile del Servizio Coordinamento e Gestione tecnico-scientifica delle attività di valorizzazione nei Musei archeologici nell’ambito della Direzione Musei archeologici e storico-artistici. Laureatosi all’Università di Roma La Sapienza (1991), ha qui conseguito il Dottorato di Ricerca in Archeologia Classica (1997), specializzandosi presso l’Università degli Studi di Pisa (1998). Ha insegnato Metodologia e Tecnica della Ricerca Archeologica presso l’Università Roma Tre (2002-2003) ed ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale per professore universitario di Archeologia di II fascia (2013). Ha condotto scavi e ricognizioni archeologiche in Italia, Giordania e Libia. Autore di numerosi testi su scavi, ricognizioni archeologiche, epigrafia, numismatica, storia dell’archeologia, archeologia dei conflitti, è uno dei curatori della mostra Napoleone e il mito di Roma.

Simone Pastor è Storico dell’antichità, in seguito alla Laurea magistrale in Antichità Romane all’Università Sapienza di Roma e al Dottorato di ricerca in Filologia e Storia del Mondo Antico all’Università Sapienza di Roma in co-tutela con l’Università Ruprecht – Karls di Heidelberg. Ha impegnato molti anni di ricerca e di insegnamento in Italia e all’estero: Germany (Ruprecht – Karls univeristy, Heidelberg), Hungary (Eötvös Loránd University, Budapest), Italy (Lorenzo de’ Medici Intitute, Rome). Esperto in museologia, ha curato le mostre: Forme e colori dell’Italia unita, L’arte e il 150º Anniversario dell’Unità Nazionale (Centro culturale Elsa Morante, Roma, 11-27 novembre 2011), mostra che ha ottenuto l’alto patronato del Presidente della Repubblica; Made in Roma. Marchi di produzione e di possesso nella società antica (Mercati di Traiano, Museo dei Fori Imperiali, 13 maggio-20 novembre 2016); Traiano, Costruire l’impero, creare l’Europa (Mercati di Traiano-Museo dei Fori Imperiali, 29 novembre 2017-16 settembre 2018); Napoleone e il mito di Roma (Mercati di Traiano, Museo dei Fori Imperiali, 4 febbraio-31 maggio 2021).

 

Informazioni: 

Incontro gratuito con prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00).
L'incontro si svolge su piattaforma Google Suite. Si suggerisce di entrare con il browser Chrome.
A conferma della prenotazione viene inviata una mail con il link di accesso. Se si desidera ricevere l’attestazione ai fini dei crediti formativi è necessario entrare alla conferenza presentandosi con il proprio nome e cognome completo. Alla conclusione dell’appuntamento deve essere inviata una mail di richiesta, completa dei propri dati anagrafici e del corso di studi intrapreso, al seguente indirizzo: info_didatticasovraintendenza@comune.roma.it. Durante l’incontro è richiesto di tenere la telecamera accesa.

È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione valido per la fomazione e l’aggiornamento docenti.

CREDITI FORMATIVI

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Medioevo - Età Moderna - Età contemporanea/magistrale) al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA “TOR VERGATA”
La partecipazione a nove incontri, attestata, dà diritto agli studenti del Corso triennale in Beni Culturali (Archeologici, Artistici, Musicali e dello Spettacolo) al riconoscimento di tre crediti formativi. Gli studenti possono partecipare anche soltanto a tre o sei incontri con il riconoscimento rispettivamente di uno o due crediti formativi.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Il programma è valido per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR. Le iniziative formative saranno attivate nel Catalogo della piattaforma (soggetto erogatore dell’iniziativa: Sovraintendenza Capitolina ai Beni Culturali).

Orario: 

Lunedì 15 marzo 2021
ore 16.30

La data potrebbe subire variazioni che saranno indicate sulla pagina web e comunicate tramite e-mail.

Prenotazione obbligatoria: 

Organizzazione: 

Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Progetto ideato e curato da Nicoletta Cardano.

Eventi correlati

Educare alle mostre, educare alla città 2021

Incontri online su musei e mostre, approfondimenti per una lettura ragionata della storia della...

15/02/2021 - 31/05/2021
Iniziativa didattica

Eventi correlati inversa

Educare alle mostre, educare alla città 2021

Incontri online su musei e mostre, approfondimenti per una lettura ragionata della storia della...

15/02/2021 - 31/05/2021
Iniziativa didattica