Area Sacra di Largo Argentina: il culto del sacro attraverso i secoli

Archeologia in Comune con interprete LIS

L’area sacra di largo Argentina
Data: 
21/03/2024
Abstract: 

Visita guidata a cura di Monica Ceci con interprete LIS.

La visita dell’area sacra di largo Argentina, da pochi mesi riaperta al pubblico, è caratterizzata dalla presenza di luoghi di culto che vanno dall’età Repubblicana all’epoca moderna. Questa particolarità consente di osservare le trasformazioni del sacro in una parte della città che non ha mai smesso di vivere, seguendo il bimillenario uso delle strutture attraverso i secoli. Prima i quattro templi, dunque, ma poi, già dal VI secolo d.C. l’insediamento di un monastero con il suo oratorio realizzato all’interno del Tempio A, dismesso in fretta da Papa Dono perché in odore di eresia.

Costruzioni in grandi blocchi di tufo testimoniano la presenza in quest’area, nel X secolo, di una curtis, un grande complesso residenziale che comprendeva anche una chiesa. Più volte restaurata, è nota dal 1132 come chiesa di S. Nicola de’ Calcarario, poi de’ Cesarini, dalla potente famiglia che qui aveva estese proprietà e che la inglobò nei suoi palazzi.

Si giunge infine ai primi anni del Seicento con la costruzione di una chiesa barocca direttamente al di sopra di quella medievale. L’edificio moderno fu demolito nel 1927.

Informazioni: 

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00).

Massimo 20 partecipanti. 

Modalità di annullamento
In caso di impossibilità a partecipare all’attività prenotata, è necessario comunicare la disdetta tramite email al seguente indirizzo: disdetta.visite@060608.it (dal lun.al giov. ore 8.30 – 17.00/ ven. ore 8.30 – 13.30). In alternativa, è necessario chiamare il Contact Center 060608 (attivo tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 19.00)

L'incontro prevede traduzione in Lingua dei segni italiana-LIS, grazie alla collaborazione del Dipartimento Politiche Sociali e Salute (Direzione Servizi alla Persona) e della Cooperativa sociale onlus Segni di Integrazione – Lazio. 
Le persone sorde possono prenotare anche tramite il servizio multimediale gratuito CGS Comunicazione Globale per Sordi di Roma Capitale - collegandosi al sito https://cgs.veasyt.com/ dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.30 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30

Organizzazione: Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zètema Progetto Cultura

Orario: 

Giovedì 21 marzo 2024
ore 14.00, con interprete LIS.

Biglietto d'ingresso: 

Visita guidata gratuita con pagamento del biglietto di ingresso secondo tariffazione vigente. Ingresso gratuito con la MIC Card e per le categorie aventi diritto.

Prenotazione obbligatoria: 

Eventi correlati

01/05/2023 - 30/04/2024
Iniziativa didattica

Eventi correlati inversa