Una passeggiata tra acquedotti antichi e moderni

Archeologia in Comune

Resti dell'acquedotto Marcio
Data: 
23/03/2024
Luogo: 

Parco degli Acquedotti

Abstract: 

Visita guidata a cura di Marina Marcelli, Cristina Carta.

Il Parco degli acquedotti deve il suo nome alla presenza monumentale di sei degli undici acquedotti romani che rifornivano di acqua la città, dal III sec. a.C. fino all’assedio dei Goti di Vitige nel 537.

Anio Vetus, Aqua Marcia, Tepula, Iulia, Claudia e Anio Novus  attraversano il Parco assieme all’acquedotto Felice, che Papa Sisto V (al secolo Felice Peretti) fece costruire alla fine del 1500, sfruttando le antiche arcate del Marcio e del Claudio.

Il percorso di visita si snoda a partire dall’area denominata Roma Vecchia, illustrando la storia e le tecniche di funzionamento del più importante sistema di approvvigionamento idrico dell’antichità.

Appuntamento: 

Parco degli Acquedotti, Via Lemonia, angolo Circonvallazione Tuscolana

Informazioni: 

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00)
Max 25 partecipanti

In caso di disponibilità le persone possono aggiungersi anche il giorno stesso sul posto

Modalità di annullamento
In caso di impossibilità a partecipare all’attività prenotata, è necessario comunicare la disdetta tramite email al seguente indirizzo: disdetta.visite@060608.it (dal lun. al giov. ore 8.30 – 17.00/ ven. ore 8.30 – 13.30). In alternativa, è necessario chiamare il Contact Center 060608 (attivo tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 19.00).

Organizzazione: Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zètema Progetto Cultura

Orario: 

Sabato 23 marzo 2024
ore 10.30

Biglietto d'ingresso: 

Ingresso gratuito; visita guidata gratuita.

Prenotazione obbligatoria: 
Durata: 
90 minuti

Eventi correlati

01/05/2023 - 30/04/2024
Iniziativa didattica

Eventi correlati inversa