L’Ortaccio di Campomarzio. La contrada dell’amore mercenario

particolare di Joachim Beuckelaer - Brothel - olio su tavola - 26,6x35,5 cm - 1562 - Walters Art Museum, Baltimora
Data: 
14/02/2020
Luogo: 

Rione Campo Marzio - Piazza Augusto Imperatore e vie limitrofe

Abstract: 

Una visita a cura di Tania Renzi e Alessia Cervelli, per festeggiare San Valentino, nell'ambito dell'iniziativa Mic in Love.

Una visita insolita alla scoperta della contrada dell’Ortaccio, luogo di incontri clandestini, meretrici senza scrupoli, commercio amoroso: un vero e proprio ghetto nel Rione Campo Marzio, voluto da papa san Pio V Ghislieri per relegarvi le prostitute di basso livello. Un viaggio attraverso i secoli nella Roma cortigiana tra testimonianze letterarie e ricostruzioni storiche per svelare il volto nascosto degli amori venali della Capitale e il cuore profano della sacra Urbe.

La visita si svolge a piedi tra i vicoli del Rione Campo Marzio.
Partendo da Piazza Augusto Imperatore, il percorso segue la nascita e lo sviluppo della Contrada dell’Ortaccio, passando per Via Ripetta, Piazza Monte d’Oro, Via del Corso, Via Mario de’ Fiori, per terminare in Piazza di Spagna sulla Scalinata di Trinità dei Monti.

Appuntamento: 

via Ripetta ingresso chiesa di S. Rocco

Informazioni: 

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)
Massimo partecipanti: 20

Organizzazione: Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zètema Progetto Cultura

 

Orario: 

Venerdì 14 febbraio 2020
ore 11.00

Biglietto d'ingresso: 

Visita gratuita

Prenotazione obbligatoria: 

Eventi correlati