Dalla costruzione dello spazio privato alla gestione dello spazio pubblico. Online

Educare alle mostre, educare alla città

Data: 
16/02/2021
Abstract: 

Progettiste romane che hanno trasformato la città e il paesaggio. Per il ciclo La città delle donne, un incontro online a cura di Chiara Belingardi e Claudia Mattogno.

Hashtag: #educaroma

Quali ruoli hanno ricoperto e quali azioni hanno fatto le donne che hanno contribuito alla costruzione e allo sviluppo della città di Roma? Sono state progettiste, professioniste, politiche e funzionarie, ma anche filantrope, attiviste, cittadine, fondatrici di associazioni e di movimenti. Alcune di loro hanno avuto influenze nella promulgazione di leggi sulla costruzione della città. Tutte (o quasi) si sono mosse sull’urgenza del miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Alcune sono partite dalla consapevolezza della loro posizione.
L’incontro illustra i profili e le attività di queste donne che hanno aperto e costruito spazi sia pubblici e privati, reali e sociali, costruendoli e abitandoli.  

L’incontro è valido per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR, nell’ambito delle iniziative STORIE DI DONNE.

Chiara Belingardi, Phd in Progettazione della Città, del Territorio e del Paesaggio. Ha collaborato alla ricerca “Tecniche Sapienti” sulle donne della facoltà di Ingegneria di Sapienza. È nella redazione di IAPh Italia e di altre riviste scientifiche. chiara.belingardi@gmail.com

Claudia Mattogno, architetta PhD. È professore di prima fascia di Urbanistica presso il corso di laurea di Ingegneria Edile-Architettura di Sapienza. È coordinatrice della ricerca “Tecniche Sapienti” sulle donne nella Facoltà di Ingegneria. claudia.mattogno@uniroma1.it

Informazioni: 

Incontro gratuito con prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00).
L'incontro si svolge su piattaforma Google Suite. Si suggerisce di entrare con il browser Chrome.
A conferma della prenotazione viene inviata una mail con il link di accesso. Se si desidera ricevere l’attestazione ai fini dei crediti formativi è necessario entrare alla conferenza presentandosi con il proprio nome e cognome completo. Alla conclusione dell’appuntamento deve essere inviata una mail di richiesta, completa dei propri dati anagrafici e del corso di studi intrapreso, al seguente indirizzo: info_didatticasovraintendenza@comune.roma.it. Durante l’incontro è richiesto di tenere la telecamera accesa.

 

È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione valido per la fomazione e l’aggiornamento docenti.

CREDITI FORMATIVI

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Medioevo - Età Moderna - Età contemporanea/magistrale) al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA “TOR VERGATA”
La partecipazione a nove incontri, attestata, dà diritto agli studenti del Corso triennale in Beni Culturali (Archeologici, Artistici, Musicali e dello Spettacolo) al riconoscimento di tre crediti formativi. Gli studenti possono partecipare anche soltanto a tre o sei incontri con il riconoscimento rispettivamente di uno o due crediti formativi.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Orario: 

Martedì 16 febbraio 2021
Ore 16.30
Durata: circa 90 minuti

La data potrebbe subire variazioni che saranno indicate sulla pagina web e comunicate tramite e-mail.

Prenotazione obbligatoria: 

Organizzazione: 

Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Progetto ideato e curato da Nicoletta Cardano.

Il ciclo La città delle donne è ideato e curato dalla Società Italiana delle Storiche. Collaborano alla realizzazione del programma i Volontari del Servizio Civile Nazionale, progetto della Sovrintendenza Capitolina “Educhiamo insieme 4.0”.

Eventi correlati

Educare alle mostre, educare alla città 2021
15/02/2021 - 31/05/2021
Iniziativa didattica

Eventi correlati inversa

Educare alle mostre, educare alla città 2021
15/02/2021 - 31/05/2021
Iniziativa didattica
Educare alle mostre, educare alla città 2021
15/02/2021 - 31/05/2021
Iniziativa didattica