aMICi online - La Basilica Argentaria nel Foro di Cesare: propaganda, denaro e cultura

VEDUTA DEL FORO DI CESARE DA SUD. IN ALTO A SINISTRA LA BASILICA ARGENTARIA
Data: 
24/02/2021
Abstract: 

“Visita virtuale” al Foro di Cesare a cura di Antonella Corsaro

Si illustra la storia, la tipologia e le funzioni del primo tra i Fori Imperiali, prendendo in considerazione le principali fasi costruttive e i restauri che si sono succeduti nel corso dell’età imperiale. Si parte dalla costruzione del Foro di Cesare, inaugurato nel 46 a.C., ai lavori di completamento realizzati da Ottaviano dopo la morte del dittatore, ai restauri effettuati da Traiano. Tra questi va ricordata la costruzione della Basilica Argentaria, posta al lato del Tempio di Venere Genitrice, alla fine del colonnato del portico occidentale. L’edificio, che le fonti del IV secolo chiamano “Basilica Argentaria”, doveva ospitare in quel periodo gli “argentarii”, cioè i cambiavalute. Il ritrovamento di numerosissimi graffiti sugli intonaci delle pareti con versi dell’Eneide, ha fatto ipotizzare la presenza nell’edificio anche di una scuola.
 

 

Informazioni: 

Per partecipare è necessario prenotarsi chiamando lo 060608. Si accede alla piattaforma con il link che sarà inviato tramite e-mail.
Numero massimo partecipanti: 50

Orario: 

Mercoledì 24 febbraio 2021
ore 15.00
durata: 30 minuti

Prenotazione obbligatoria: 

Eventi correlati

Eventi correlati inversa

piattaforma Google Suite
07/01/2021 - 31/03/2021
Iniziativa didattica
piattaforma Google Suite
07/01/2021 - 31/03/2021
Iniziativa didattica