Fontana a calice a Villa Paganini

Fontana di Villa Paganini

La fontana è composta da una bella tazza polilobata in travertino sorretta da un fusto in marmo ornato da volute.

Importo dei lavori: € 40.000,00

L’insieme poggia su una rustica scogliera ed è collocato al centro di un basso bacino delimitato da scheggioni di tufo allettati con malta di calce e pozzolana.
Materiali: travertino; marmo; tufo
Datazione: 1870-76
Stato di conservazione
La tazza polilobata in travertino da cui sgorga a cascata l’acqua è ricoperta da consistenti e stratificati depositi calcarei con inclusione di terriccio, polvere e guano. Il fusto in marmo, anch’esso interessato da depositi calcarei stratificati molto più contenuti, presenta alcune scheggiature sul dado di base. La scogliera rustica alla base presenta depositi di materiali eterogenei, patine biologiche e vegetazione infestante, depositi calcarei. Si riscontrano inoltre fessurazioni, erosioni e limitate lacune con perdita di materiale. Il manto di impermeabilizzazione è soggetto a un progressivo degrado con fenomeni più o meno localizzati di crettature e cavillature sulle pareti laterali, che ne hanno compromesso la tenuta. 

Tipologia d’intervento

  • Trattamento biocida e eliminazione di vegetazione infestante
  • Pulitura superfici lapidee e rimozione incrostazioni calcaree (travertino e marmo)
  • Rifacimento del terminale dell’impianto idrico di adduzione 
  • Consolidamenti ed integrazioni localizzate delle parti mancanti su elementi lapidei (travertino e marmo)
  • Stuccatura dei giunti e delle fessurazioni;
  • Verifica degli impianti di adduzione e scarico e dell’impianto di illuminazione
  • Rifacimento dello strato di impermeabilizzazione della vasca
  • Applicazione del protettivo finale

Importo stimato dei lavori
€ 40.000,00 inclusi tutti gli oneri
Livello della progettazione
Da progettare
Tempistica
- Redazione progetto definitivo: 90 gg.
- Approvazioni progetto: 60 gg.
- Procedura affidamento dipende da altri Uffici 90 gg.
- Esecuzione lavori: 270 gg.