Il mestiere più antico del mondo? Cortigiane e prostitute nella Roma del XVI secolo. Online

Educare alle mostre, educare alla città

Educare alle mostre, educare alla città
Data: 
22/02/2021
Abstract: 

Per il ciclo La città delle donne, un incontro online a cura di Susanna Mantioni.

Hashtag: #educaroma

L’incontro affronta il tema della prostituzione nella Roma del ‘500. Fonti privilegiate per analizzare le vicende delle tante donne di mestiere, oltre le cortigiane rinascimentali, saranno le carte dei processi conservate presso l’Archivio di Stato di Roma e di cui furono protagoniste alcune prostitute romane. Le fonti giudiziarie si rivelano infatti assai utili per ricostruire un mondo, come quello della prostituzione cinquecentesca, che rischierebbe altrimenti di sfuggire all’analisi storica. Nell’ambito della lezione vengono affrontate anche alcune questioni di carattere metodologico relative alla ricerca storica.

Susanna Mantioni è dottoressa di ricerca in Questione femminile e politiche paritarie presso l’Università degli Studi Roma Tre e in Storia presso l’Università Complutense di Madrid. È stata visiting scholar presso il Centro di Studi di Genere dell’Università di Groningen (Olanda) e fellow research presso l’Instituto Interdisciplinario de Estudios de Género dell’Università di Buenos Aires. È autrice di due monografie e di alcuni saggi pubblicati in volumi collettanei e riviste, fra cui: Cortigiane e prostitute nella Roma del XVI secolo, Aracne Editrice, Roma, 2016.

 

Informazioni: 

Incontro gratuito con prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00).
L'incontro si svolge su piattaforma Google Suite. Si suggerisce di entrare con il browser Chrome.
A conferma della prenotazione viene inviata una mail con il link di accesso. Se si desidera ricevere l’attestazione ai fini dei crediti formativi è necessario entrare alla conferenza presentandosi con il proprio nome e cognome completo. Alla conclusione dell’appuntamento deve essere inviata una mail di richiesta, completa dei propri dati anagrafici e del corso di studi intrapreso, al seguente indirizzo: info_didatticasovraintendenza@comune.roma.it. Durante l’incontro è richiesto di tenere la telecamera accesa.

 

È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione valido per la fomazione e l’aggiornamento docenti.

CREDITI FORMATIVI

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Medioevo - Età Moderna - Età contemporanea/magistrale) al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA “TOR VERGATA”
La partecipazione a nove incontri, attestata, dà diritto agli studenti del Corso triennale in Beni Culturali (Archeologici, Artistici, Musicali e dello Spettacolo) al riconoscimento di tre crediti formativi. Gli studenti possono partecipare anche soltanto a tre o sei incontri con il riconoscimento rispettivamente di uno o due crediti formativi.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Il programma è valido per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR. Le iniziative formative saranno attivate nel Catalogo della piattaforma (soggetto erogatore dell’iniziativa: Sovraintendenza Capitolina ai Beni Culturali).

Orario: 

Lunedì 22 febbraio 2021
ore 16.30
Durata: circa 90 minuti

La data potrebbe subire variazioni che saranno indicate sulla pagina web e comunicate tramite e-mail.

Prenotazione obbligatoria: 

Organizzazione: 

Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Progetto ideato e curato da Nicoletta Cardano.

Il ciclo La città delle donne è ideato e curato dalla Società Italiana delle Storiche. Collaborano alla realizzazione del programma i Volontari del Servizio Civile Nazionale, progetto della Sovrintendenza Capitolina “Educhiamo insieme 4.0”.

Eventi correlati

Educare alle mostre, educare alla città 2021
15/02/2021 - 31/05/2021
Iniziativa didattica

Eventi correlati inversa

Educare alle mostre, educare alla città 2021
15/02/2021 - 31/05/2021
Iniziativa didattica
Educare alle mostre, educare alla città 2021
15/02/2021 - 31/05/2021
Iniziativa didattica