Foro di Traiano

Nell'area del Foro di Traiano sono previsti diversi interventi.

 

Sistemazione e valorizzazione dell’area porticata meridionale (Area A) - Importo totale € 200.000,00 
Il progetto prevede un intervento di sistemazione e riorganizzazione dell’importante complesso porticato scoperto sul lato sud del Foro di Traiano durante gli scavi del 2000. Si tratta di una lussuosa sala pavimentata con lastre di marmo bianco e circondata da portici con pavimenti in lastre di marmo Cipollino che si alternano a lastre di marmo Portasanta.
In quell’occasione è stato trovato un gran numero di modanature architettoniche ben conservate. Il progetto prevede l’anastilosi di almeno una delle colonne di Cipollino, con la sua base e il capitello corinzio finemente intagliato; la ricomposizione dei diversi elementi architettonici dell’architrave (fregio con grifoni e treppiede), la copertura (soffitto a cassettoni decorato con un fiore centrale) e la ricostruzione del disegno originale dei pavimenti della sala di marmi bianchi e policromi. Grande enfasi deve essere data all’iscrizione monumentale frammentaria, con le lettere dorate originariamente in bronzo, citando l’imperatore Traiano.

Allestimento degli spazi sotterranei della Basilica Ulpia - Importo totale € 2.600.000,00
Il progetto prevede l’allestimento degli spazi sotterranei comprendenti settori della Basilica Ulpia e della Biblioteca occidentale (circa 2500 mq). Questi ambienti ospitano al momento decine di frammenti marmorei sia di grandi che di piccole dimensioni provenienti dai Fori Imperiali già ordinati e catalogati. In questo vasto spazio, che sarà in parte aperto al pubblico, è prevista la realizzazione di un laboratorio\deposito.

Allestimento delle Aule di Testata - Importo totale € 1.900.000,00
Agli estremi del Grande Emiciclo si trovano due grandi sale semicircolari allo stesso livello del Foro. Entrambe le sale erano coperte con una cupola semicircolare e avevano l’ingresso principale coronato da una cornice in mattoni.
All’interno di questi suggestivi spazi si prevede la ricostruzione del monumentale primo ordine e sottotetto della facciata della Basilica Ulpia (Sala nord) e del portico del Foro di Traiano (Sala sud). Un sistema di scale permetterà l’osservazione dall’alto delle strutture antiche.

Galleria