Casa romana sotto il Museo Barracco

Restauro e allestimento - Importo Totale € 400.000,00

I resti di una casa romana del periodo tardo imperiale furono rinvenuti tra la fine del XIX e gli inizi del XX secolo nel seminterrato di un edificio cinquecentesco denominato Farnesina ai Baullari, nel corso degli interventi per la realizzazione di Corso Vittorio Emanuele II. I vani della casa, solo parzialmente visibili e caratterizzati da preziosi pavimenti in marmo colorato, si disponevano intorno ad un cortile colonnato. Successivamente tra le colonne furono realizzati dei muri decorati con affreschi con scene di caccia e di pesca, databili alla seconda metà del IV secolo d.C.

Il progetto che prevede la ristrutturazione delle stanze sotterranee, permetterà di ampliare l’offerta culturale del Museo Barracco.

Rione: 

VI

Orario: 

Ottobre - maggio
Da martedì a domenica ore 10.00 - 16.00 (ingresso consentito fino alle 15.30)

Giugno - settembre
Da martedì a domenica ore 13.00 - 19.00 (ingresso consentito fino alle 18.30)

Ingresso gratuito

Galleria